Cara Befana: perché sei tanto brutta?

Festeggiatissima in Italia (tanto che spesso oscura i cari buoni Re Magi), e completamente (o quasi) sconosciuta.

Il 6 gennaio si festeggia la Befana!




Questa signora porta, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, dolci ai bimbi buoni e carbone ai bimbi meno buoni, depositandoli in una calza che ogni pargolo lascerà appesa in casa.
Ma, a differenza del "collega" Babbo Natale, difficilmente le si lasciano latte e biscotti nella speranza di poterla vedere.

Perché? Perché è trooooooooppo brutta!Come mai, l'iconografia popolare, è stata così poco clemente con questa nonnina?


La  Befana ricorda anche ad alcune figure della mitologia germanica, come ad esempio Holda e Berchta. Ma il suo aspetto così brutto e trasandato rappresenta il vecchio anno che, finalmente concluso, è pronto per essere bruciato.