Made in Italy, Made in China: il GERMOGLIO DI SOIA e le sue proprietà

Consigliati per le loro proprietà benefiche nell'"Erbario Cinese" di 5000 anni fa, i germogli di soia si consumano ormai quotidianamente sulle tavole italiane.




Perché?

Sono facile da trovare
Si comprano al supermercato, ma si possono anche coltivare in casa, nell'ovatta umida!

Contengono vitamina C
Sono fonti di vitamine (soprattutto la C) e sali minerali, fungendo quindi da integratori e togliendo le tossine dal nostro corpo

Sono facili da cucinare
I germogli di soia si possono mangiare crudi, in insalata conditi con olio e limone, oppure cotti. La cottura dura un solo minuto se sbollentati, un paio di minuti se fatti saltare in padella, magari con altra verdura e lasciandoli un po' croccanti.

Da provare!!!