La castagna che sconfisse il raffreddore.

C'era una volta....

No, c'è tutt'ora, un frutto che a prima vista non sembra molto attraente: la castagna. Con tutte quelle spine che ne ricoprono la cupola, non fa venire voglia di raccoglierle, se non per uno scopo: castrarle, arrostirle, e mangiarle.

Ottima idea ma... avanzatene una e mettetevela nella tasca del cappotto, perché la castagna tiene lontano il raffreddore! Credete sia solo una favola? Una fanfaluca? Niente di più sbagliato: il frutto del castagno ha proprietà antisettiche e antinfiammatorie!