Arriva il momento di andare a "spigolare"

Alcuni campi di granoturco sono già stati tagliati, altri dovranno aspettare ancora qualche giorno. Qualcuno, ancora oggi, prepara sacco e "rampino", attende la fine dei lavori nei campi, e parte per la "spigolatura".




Andare a "spigolare" significa, infatti, raccogliere pannocchie, o spighe, non catturate dalle macchine agricole, e quindi lasciate abbandonate nei campi. Perché si fa? Lo si fa per avere, in modo gratuito, una scorta di grano che, una volta seccato, e magari macinato, andrà a costituire il pasto principale di polli, galline, faraone ecc.
Oggi è in calo il numero delle persone che effettuano ancora questa operazione, anche perché le pannocchie "dimenticate" dalle sempre più tecnologiche macchine, sono rare. 
Dovrebbe far riflettere come, in tutti questi anni, anche in quelli in cui la crisi non si faceva sentire così forte, si usavano semplici escamotage per recuperare in maniera gratuita materiale altrimenti costoso.