CUCINA&STORIA: per non buttare via nulla, della zucca si cucina anche il fiore

Tempo fa abbiamo dedicato spazio alla ricetta del Risotto con la zucca. Ebbene, per chi di voi ancora non lo sapesse, della zucca si mangiano anche i fiori, e cucinarli è semplicissimo! Vi diamo una ricetta semplice semplice, veloce veloce, dedicata ai FIORI DI ZUCCA, per non buttar via proprio niente di quell'ortaggio che stiamo vedendo crescere nei nostri orti!





Ingredienti
Fiori di zucca
Farina
Latte
Sale
Birra
Olio di semi

Preparazione
Le quantità degli ingredienti dipendono dal numero di fiori che riuscite a raccogliere. Una volta colto il fiore è necessario pulirlo, tagliandone la parte inferiore, senza esagerare, quanto basta per rimuoverne il pistillo. Prestate attenzione, fiori di zucca, come quelli di zucchina sono molto delicati!!! Infine lavarelli e riporli su carta assorbente.
La pastella si prepara con farina (per 10 fiori ne basterà mezza tazza), alla quale va aggiunto un pizzico di sale, e latte. Il latte va versato a poco a poco sopra la farine, sino a formare un composto molto denso e colloso, quasi un impasto, che andremo ad ammorbidire con la birra. A questo punto dovremmo aver ottenuto una pastella densa, ma molle quanto basta per immergervi i fiori che andranno poi fritti in abbondante olio di semi.

Buon appetito e... se non siete soddisfatti del risultato, potete sempre chiedere consiglio al Lele de La Locanda della Pesa di Belgioioso!