ARTE&STORIA: la vita contadina di Fattori

Giovanni Fattori (Livorno 1825 -Firenze 1908) è uno degli esponenti principali della corrente ottocentesca dei Macchiaioli toscani. 



Una parte importante dell’opera di Fattori è rappresentata dai dipinti, talvolta eseguiti sui coperchi di legno delle scatole di sigari, riguardanti i paesaggi delle Maremma toscana e delle zone limitrofe, che l’artista diceva di preferire per la sensazione di libertà che suscitavano. In quest’opera del 1873  dal titolo Riposo in Maremma, Fattori ritrae una scena tipica di vita contadina: il riposo del bracciante a fianco al carro di buoi.