ANTICHI STRUMENTI della nostra terra: il CORREGGIATO

Correggiato, in dialetto pavese tråschL'utensile era composto da due bastoni ed era utilizzato per separare i cereali dalla pianta.


Il correggiato ha una lunghezza totale di circa 2,50. Uno snodo di lacci o di cuoio permette il movimento dei due bastoni. Impugnato dal legno più grosso, il contadino faceva roteare in aria il bastone più piccolo sferzandolo ritmicamente sulle spighe sparpagliate sull'aia. Quest'arnese molto semplice era utilizzato già in epoche antiche e raffigurato negli affreschi medioevali. Lo si può ritrovare ripreso sino alle fotografie di metà Novecento.