I libri del Basso Pavese – prima parte

Iniziamo oggi un viaggio letterario nel Basso Pavese perché il nostro territorio è presente anche in molti volumi e vale la pena di conoscerli tutti. Cominciamo subito esaminando da vicino tre titoli molto interessanti.

Corteolona racconta Corteolona

Un gioiellino che racchiude in 60 pagine un flusso di ricordi di chi ha abitato e abita in paese. Aneddoti, racconti ma anche tante foto per ripercorrere la storia di una comunità e conoscerne meglio gli aspetti importanti di ieri de di oggi. Il volumetto è stato pubblicato nel 2007 e con un po' di fortuna è ancora possibile reperirne qualche copia.

Nonostante tutto




Una Raccolta di racconti scritta da Osvaldo Galli, Presidente del Museo Contadino della Bassa Pavese. Dieci storie della nostra terra, fatte di nebbia, tradizioni e vecchie cascine. Come scrive lo stesso autore: “Racconti che spaziano nel tempo della memoria. Parlano del lavoro, dell'infanzia, della gioventù. Avvenimenti più o meno cercati che formano la vera storia del tempo che ci è dato da vivere...

Chignolo Po

Un volume a firma dello storico Pietro Scotti che raccoglie frammenti di storia, fatti e ricordi di personaggi chi hanno segnato la storia del paese attraverso i secoli. 150 pagine dense di documenti e immagini per conoscere a fondo gli eventi di una terra che ha molto da raccontare.