Cicloturismo nel Basso Pavese: scoprire il territorio sulle due ruote



Un buon modo per conoscere il Basso Pavese? Sicuramente esplorarlo in bicicletta!
Proprio così, perché viaggiando con un “motore a pedali” avrete l'opportunità di cogliere meglio tutti i particolari che vi circondano, apprezzando profumi e suoni che sarebbero impossibili da percepire a bordo di un'automobile.
Una gita in bicicletta permette poi di conoscere strade segrete che le macchine non possono percorrere e spesso di incontrare su questi sentieri altri viaggiatori con i quali scambiare quattro chiacchiere, ritrovando una dimensione umana che merita di essere recuperata.
Un'esperienza di questo genere non richiede particolare allenamento perché può essere facilmente calibrata secondo le esigenze di chiunque. Di conseguenza non ci sono nemmeno troppi limiti d'età: può infatti essere un'attività adatta anche ai bambini che di sicuro apprezzeranno una bella gita in mezzo alla natura.
Se volete qualche informazione in più prima di mettervi in sella il consiglio è quello di visitare in sito Amico in Viaggio che è un'ottima risorsa per il cicloturismo.